La realizzazione di nuove fermate della Metro

La metro arriva in città; lARST è infatti tornata a chiedere alla Regione i fondi necessari a realizzare il collegamento tra piazza Repubblica e piazza Matteotti. Ora tocca al Comune di Cagliari dare anche la sua approvazione.

Attualmente è già in appalto il prolungamento fino al Policlinico universitario; ma importanza fondamentale riveste lintensificazione urbana della linea. Il collegamento con piazza Matteotti passerà attraverso via Dante, viale Cimitero, viale Diaz e via Roma.

Ogni giorno salgono sulla metro circa 5.000 persone. Con le nuove fermate previste tale numero potrebbe salire a oltre 20.000 secondo le stime effettuate; questo permetterebbe di ridurre in misura notevole linquinamento e il traffico cittadino.

Il carnevale cagliaritano 2011

Quest’anno il carnevale cagliaritano sarà spartano. Niente mamuthones, ma solo una festa tradizionale, con i classici carri allegorici e il rogo di Cancioffali. Questo perché lappalto dellorganizzazione del carnevale cittadino è terminato e i fondi sono pochi.

Torna quindi a organizzare la sfilata il Dopolavoro ferroviario in coordinamento con le associazioni del Villaggio dei pescatori, di Marina senza confini e dellAspis di Pirri.

Il programma è articolato secondo questi giorni: la prima sfilata sarà giovedì 3 marzo, con maschere e tamburi. I carri invece avranno il loro momento domenica 6 marzo. L8 marzo, martedì grasso, il tradizionale rogo di Re Cancioffali a chiusura del carnevale.

Aeroporto di Cagliari da record nel 2009

L’aeroporto di Cagliari-Elmas ha registrato numeri da record per quanto riguarda lanno appena trascorso.

Sono stati raggiunti e superati i tre milioni di passeggeri; per lesattezza, si tratta di 3.313.834 passeggeri che hanno transitato dallo scalo dellaereoporto Mario Mameli (oltre il 13% rispetto al 2008 e oltre le già rosee aspettative della SOGAER, che gestisce laereoporto).

Rispetto al 2008 le percentuali segnano oltre il 13%. Un andamento nettamente positivo, in controtendenza rispetto al resto dellItalia e dellEuropa.

Sono aumentati sia i passeggeri su voli nazionali di linea (circa 2,5 milioni, con un aumento di oltre il 5,3% rispetto al 2008), sia i passeggeri su voli internazionali (oltre 700 mila, con un aumento di oltre il 53%).

Nel 2009 laereoporto ha visto linaugurazione di 21 nuove tratte. Inoltre, la vicenda Enac-Ryanair, che ha fatto temere un abbandono delle tratte nazionali da parte della compagnia low cost irlandese, si è risolta senza particolari conseguenze per i viaggiatori, e questo fa ulteriormente ben sperare per lanno in corso.