Sorso e Castelsardo

La cittadina di Sorso Affacciata sul Golfo dell’Asinara, la cittadina di Sorso conserva nella parte più antica, la suddivisione in corti, tipica dei centri storici toscani, e le costruzioni in materiale calcareo/tufaceo. Situata nell’Anglona, tra la Nurra e il Logudoro, Sorso e il suo territorio recano le tracce di insediamenti umani che risalgono al Neolitico: […]

Bosa: L’antica Cattedrale di San Pietro Extramuros

La cattedrale di San Pietro si trova a Bosa, situata nella località campestre di Calameda, sulla riva sud del Temo, a poca distanza dal centro cittadino. La cattedrale di San Pietro di Bosa fu della diocesi di Bosa ed è una delle più antiche chiese romaniche della Sardegna. Descrizione della Chiesa di San Pietro a Bosa La tripartizione interna […]

La Pittura Sarda

La Pittura Romanica in Sardegna La pittura romanica ha lasciato deboli tracce negli affreschi delle chiese: di San Simplicio a Terranova; di Santa Maria del Regno ad Ardara; della Santissima Trinità di Saccargia. La Pittura Aragonese in Sardegna Durante la dominazione aragonese, si ripeté, per la pittura quello che avveniva per la scultura. Ossia prevalse […]

Arti Minori della Sardegna: l’Intaglio e l’Oreficeria

Fiorirono, nell’isola, l’arte dell’intaglio e l’oreficeria, che ebbero, massime quando la pittura e la scultura decaddero, un’importanza superiore a queste. Oltre le cornici di stile gotico-fiorito, che inquadrono le tavole dei Cavaro e del Muru, rimangono molti simulacri di legno dorato, sparsi nelle chiese sarde, esemplari interessanti di un’arte semplice ma efficace, come le Madonne […]

Arte della Sardegna

I monumenti e le opere d’arte testimoniano in Sardegna una realtà piuttosto varia e movimentata, anche se povera di grandi espressioni artistiche, nel senso che dalla dominazione cartaginese in poi è stata essenzialmente una civiltà colonizzatrice, tesa più allo sfruttamento che alla valorizzazione delle risorse locali. Il segno più profondo sul paesaggio viene lasciato dalle costruzioni […]

I Santuari della Sardegna

I Santuari della Sardegna, simili per tecnica costruttiva ai nuraghi, sono costituiti da: recinti destinati ad accogliere gli adepti, vari altri edifici per la consumazione dei diversi riti, abitazioni dei sacerdoti. Al centro era situato un tempio a pozzo con la sorgente sacra dove, secondo un antichissimo rito, venivano immersi gli indiziati di un reato […]

Le Tombe dei Giganti in Sardegna

Le cosiddette “tombe dei giganti” costituiscono senza dubbio l’espressione monumentale ed escatologica più completa e suggestiva delle credenze funerarie nuragiche, che affidano l’inumazione dei propri morti anche a moduli più modesti come cassoni e grotticelle naturali o artificiali. Dove si trovano e cosa sono le Tobe dei Giganti? Questo tipo di sepoltura è, nel suo […]

I Bronzetti Nuragici della Sardegna

Le ormai celebri creazioni dell’arte figurativa nuragica sono i bronzetti, statuine fuse nel bronzo. Ne esistono circa cinquecento, per la massima parte conservate nei musei di Cagliari e Sassari, e tutte, in vario modo e per varia forza e misteriosità, sono capolavori. I bronzetti sono stati rinvenuti in ogni parte dell’isola e specialmente nella provincia di […]

Archeologia della Sardegna

Espressione caratteristica dell’antica architettura sarda è il “nuraghe”. Costruzione megalitica a forma di torrione tronco-conico che dominava il paesaggio sardo. La sua mole originale, enigmatica ha sempre attirato l’attenzione dei visitatori e studiosi, che ancora oggi non sono del tutto concordi sull’origine e la funzione di questi monumenti. Probabilmente i grandi nuraghi, formati da grossi blocchi […]